Notizie Flash

Il tuo nuovo punto di vista

Scuole in campo in favore dell’AIRFA

Interlinea+- ADimensione carattere+- Stampa questo articolo

L’AIRFA (Associazione Italiana per la Ricerca sull’Anemia di Fanconi) organizza per il terzo anno consecutivo il torneo di calcio di solidarietà Fanconi School Cup, che si terrà allo stadio comunale “Domenico Iorio” di Casalnuovo di Napoli il prossimo sabato 30 aprile alle ore 9.30. Scopo del torneo è sensibilizzare i giovani alla solidarietà, permettendo così di finanziare un progetto di ricerca scientifica sulla grave malattia genetica che è l’Anemia di Fanconi.

Questa malattia colpisce il midollo osseo impedendogli di funzionare correttamente. Spesso nessuna cura è davvero efficace. Dal 1989 l’AIRFA finanzia progetti di ricerca medico scientifica in Italia e all’estero affinché si trovi una cura per sconfiggere questa grave malattia. Tra gli eventi più importanti dell’anno nel calendario dell’AIRFA c’è la Fanconi School Cup, un torneo di calcio che vedrà quest’anno la partecipazione degli istituti Giancarlo Siani (Casalnuovo di Napoli), Filippo Brunelleschi (Afragola), Vittorio Imbriani (Pomigliano d’Arco), Alfonso Maria de’Liguori (Acerra). Realizzato con il patrocinio dei Comuni di Casalnuovo, Acerra, Afragola, Pomigliano d’Arco e del Centro Servizi per il Volontariato di Napoli, l’incontro sarà arbitrato dai volontari dell’Associazione Italiana Arbitri  di Frattamaggiore (NA), mentre a presentarlo sarà il giornalista di Rtl102.5 Gabriele Manzo. Interverranno come ospiti artisti  e personaggi della tv, tra i quali il noto comico di Made in Sud Pasquale Palma. La mattinata sarà ripresa dalle telecamere del canale locale TV3 Baiano (canale 850 del digitale terrestre per Napoli e Caserta).

“La Fanconi School Cup è l’occasione per avvicinare i giovani alla solidarietà e sostenere la ricerca, aiutando, così, i pazienti che lottano contro l’Anemia di Fanconi – spiega il presidente di AIRFA, Albina Parente -. Grazie ai progetti di ricerca che in 27 anni l’AIRFA ha finanziato, sono stati migliorati i protocolli di trapianto ed è oggi disponibile un test diagnostico efficace ed efficiente. Di recente, inoltre, il premio Nobel Lee Hartwell ha evidenziato come la ricerca sull’Anemia di Fanconi costituisca una chiave determinante per comprendere il processo biologico di base del cancro. Quest’anno, con il ricavato della Fanconi School Cup ci siamo impegnati a finanziare il progetto di ricerca “Prevenzione delle lesioni cancerogene del cavo orale”, uno screening condotto dalla dottoressa Eunike Veilleur dell’Università di Dusseldorf e dal dottor Ralph Dietrich dell’Associazione tedesca delle famiglie Fanconi (Fahilfe)”.

“I ragazzi delle scuole partecipanti si stanno allenando intensamente per vincere il torneo e sconfiggere la temuta squadra del Siani di Casalnuovo, che si è aggiudicata la coppa per due anni di fila. L’obiettivo di tutti è però garantire un futuro migliore ai ragazzi affetti dall’Anemia di Fanconi. Il calcio d’inizio sarà dato dall’ideatrice dell’evento, la dott.ssa Nunzia Donzelli, consigliere dell’AIRFA.Locandina definitiva

 

Grafix - Studio Grafico

Calcio

ZaZ Cycling: capitan De Feo si aggiudica la cicloscalata del Faito

ZaZ Cycling: capitan De Feo si aggiudica la cicloscalata del Faito

Cicloscalata del Faito dal sapore di vittoria per la Zero a Zero Cycling. Giornata dal clima adatto per gli scalatori, con temperature tutt’altro che estive. Allo start da Vico Equense [...]