Notizie Flash

Il tuo nuovo punto di vista

Termina l’avventura della Nazionale U17 LND alla Scirea Cup

Interlinea+- ADimensione carattere+- Stampa questo articolo

Si chiude ai quarti di finale l’avventura della Nazionale Under 17 LND nella Scirea Cup. Gli azzurrini di Silipo si arrendono per 3-0 alla Roma e abbandonano così il torneo al temine di una gara anche sfortunata per loro. Giallorossi più in palla e cinici, un paio di errori individuali hanno di fatto spianato la strada della semifinale al gruppo guidato da Rubinacci che sul doppio vantaggio ha potuto gestire la partita con maggiore tranquillità. Troppo difficile a quel punto pensare di raddrizzare l’incontro dopo il grande dispendio di forze di ieri contro il Partizan Belgrado ma fino all’ultimo non è mancata la voglia e la determinazione per compiere quella che sarebbe stata un’impresa.

“Dispiace uscire di scena ma questo risultato non deve offuscare quanto di buono abbiamo fatto vedere fin qui – il commento di mister Silipo – Non siamo riusciti a recuperare le energie fisiche e nervose dopo la partita di ieri, vanno fatti ad ogni modo i complimenti alla Roma che è una squadra molto forte. Siamo venuti qui per fare una bella figura, i miei ragazzi hanno dimostrato di avere valori importanti che spero possano portarli verso una bella carriera tra i professionisti”.

La gara – Pressione alta della Roma che al 5′ ha già una buona occasione con D’Orazio che scambia con un compagno al limite e tenta la conclusione a giro sul palo lungo. Il gol che sblocca al 16′ l’incontro nasce da un’incomprensione tra Mari e Setzu, tra i due si infila Pezzella che beffa Dan. Da un altro errore individuale arriva il raddoppio giallorosso, questa volta è lo stesso portiere azzurro a deviare corto una conclusione dalla distanza sui piedi di Bartolotta che deve solo appoggiare in rete. Il numero 1 si riscatta qualche minuto più tardi togliendo dall’incrocio una punizione di Leonardi.
Al 4′ della ripresa Dan vola su una conclusione potente di De Angelis, sugli sviluppi del corner Trasciani trova il tempo giusto e insacca la rete del 3-0. La selezione azzurra prova a ricompattarsi e si getta in avanti alla ricerca di quel gol necessario per rialzare il morale. Inevitabilmente si aprono così degli spazi per le ripartenze avversarie che chiamano Dan a compiere gli straordinari. Non bastano il cuore e la voglia agli azzurri che salutano così un torneo vissuto ad ogni modo da protagonisti.

ROMA-NAZIONALE U17 LND 3-0

Roma (4-3-3): Zamarion; Cervasio, Trasciani, Valentino, Falbo; Pezzella, Leonardi, De Angelis; D’Orazio, Bartolotta, Del Signore. A disp: Di Giacomo, Ingrosso, Spaltro, Barbarossa, Spadone, Filoia, Menon, Sdaigui, Petrungaro. All. Rubinacci

Nazionale U17 Lnd (3-5-2): Dan; Kalaj, Setzu, Besozzi; Isabella, Cerretelli, Mari, Cammozzo, Quagliata; Simonelli, Ntsama. A disp: Maestri, Galli, Calzolai, Capozzi, Corsaro, Santo, Giannini, Alfonsetti, Del Bianco, Bonfanti. All. Silipo

Reti: 17’pt Pezzella, 24’pt Bartolotta, 4’st Trasciani

Arbitro: Guerra di Venosa; Assistenti: Marinelli di Potenza e Catino di Venosa

Note: ammoniti Mari (N), Setzu (N), Besozzi (N), Isabella (N), Valentino (R) , Trasciani (R)

Grafix - Studio Grafico

Calcio giovanile

ZaZ Cycling: capitan De Feo si aggiudica la cicloscalata del Faito

ZaZ Cycling: capitan De Feo si aggiudica la cicloscalata del Faito

Cicloscalata del Faito dal sapore di vittoria per la Zero a Zero Cycling. Giornata dal clima adatto per gli scalatori, con temperature tutt’altro che estive. Allo start da Vico Equense [...]

SEGUICI SU FACEBOOK

giugno: 2016
L M M G V S D
« Mag   Lug »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930